Lanterne Magiche

 

Nel corso del XIX secolo la lanterna magica non è più utilizzata solo negli spettacoli pubblici, ma entra invece in molte case private diventando fonte di spettacoli familiari per il divertimento di grandi e piccini.

Infatti, soprattutto a partire dall'ultimo quarto del XIX secolo la lanterna magica diventa un giocattolo molto popolare. Le lanterne magiche giocattolo ereano prodotte in migliaia di esemplari e nelle forme piĆ¹ svariate. I produttori erano soprattutto francesi e tedeschi.

 

 

 

 
Lanterna magica modello 'Lanterne riche' della fabbrica Lapierre (1884 circa, Francia). E' alta circa 33 cm. Dallo sportello posteriore si accede al lumino.La ditta Lapierre aveva sede a Parigi ed era famosa per il fantasioso design delle lanterne commercializzate.   Lanterna magica modello 'Lampaboule' della fabbrica Lapierre (1880 circa, Francia).Questo modello non era dotato di una propria fonte di luce, ma, forato sul fondo, era concepito per essere montato direttamente sopra una lampada a petrolio. Veniva prodotta in diversi formati. Questa e' alta circa 28 cm.
 
Un'altra lanterna magica della fabbrica Lapierre (1886, Francia). La base, costituita da una lampada a petrolio, non e' quella originale, ma e' comunque perfettamente in tono. Questo modello era prodotto in diversi formati. Quello a fianco e' alta 35 cm., esclusa la base.   Questa bella lanterna (1880) era fabbricata dalla ditta Jean Schoenner di Norimberga, specializzata in motori a vapore, lanterne magiche e giocattoli ottici in genere. La sezione dell'obiettivo e delle lastre da proiezione e' sorretta da una rappresentazione in metallo di Atlante. La lampada a olio e' nel corpo stesso della lampada.
 
Una lanterna magica giocattolo della fabbrica tedesca Ernst Plank, alta circa 29 cm. La ditta Plank (E.P.) aveva sede a Norimberga, era specializzata nella fabbricazione di giocattoli di latta e, nel suo periodo di massimo splendore (1894), occupava 120 operai.   Una lanterna magica giocattolo modello 'Climax' (1898), prodotta dalla ditta Erns Plank (E.P.). E' alta solamente 20 cm. ed e' adatta a proiettare tanto lastre rettangolari che rotonde.

 

 

^